Medico e paziente

Conto di spesa per l'assistenza sanitaria

Conto di spesa per l'assistenza sanitaria

Che cos'è il conto di spesa per l'assistenza sanitaria?

L'Health Care Spending Account (HCSA) è un benefit per i dipendenti. Aiuta i dipendenti statali a pagare le spese sanitarie in esenzione fiscale. Sono comprese le spese mediche, ospedaliere, di laboratorio, di prescrizione di farmaci, odontoiatriche, visive e uditive che non sono rimborsate dall'assicurazione o da altri piani previdenziali.

Prima di iscrivervi al programma HCSA, dovete considerare quali potrebbero essere le vostre spese ammissibili. Può essere d'aiuto rivedere le spese sostenute negli anni precedenti. Una volta stimato l'ammontare delle spese, potete decidere quanto contribuire all'HCSA. Secondo la legge federale, il denaro versato all'HCSA deve essere utilizzato per le spese sostenute durante l'anno di piano in cui è stato versato. Per l'anno di piano 2022, il contributo annuale massimo consentito è di 2.850 dollari e il contributo annuale minimo è di 100 dollari. Il contributo massimo può essere soggetto a modifiche annuali.

Chi può iscriversi?

1. I dipendenti delle agenzie esecutive dello Stato di New York, dell'Università Statale di New York (SUNY) e della legislatura, nonché i dipendenti non giudiziari del sistema giudiziario unificato, sono idonei se soddisfano i seguenti requisiti:

  • Sono dipendenti a tempo indeterminato o si prevede che siano in organico per l'intero anno solare (i dipendenti che insegnano con un orario scolastico e sono pagati su base di 10 mesi sono idonei se soddisfano gli altri criteri sotto indicati)
  • Sono assunti con stipendio annuale
  • Ricevere una busta paga regolare e bisettimanale
  • Lavorare a metà tempo o più su un orario regolare per una singola agenzia
  • Hanno i requisiti per iscriversi al Programma di assicurazione sanitaria dello Stato di New York
  • sono rappresentati da un'unità negoziale idonea a partecipare o sono designati come Management/Confidential. I dipendenti delle agenzie del ramo esecutivo che sono rappresentati da uno dei seguenti sindacati possono partecipare all'HCSA: CSEA, PEF, NYSCOPBA, Council 82, PBANYS, District Council 37, PBA e NYSPIA. Inoltre, possono partecipare tutte le unità di negoziazione del sistema giudiziario unificato.

Possono partecipare anche i dipendenti del Roswell Park Cancer Institute, della NYS Energy Research and Development Authority, della Environmental Facilities Corporation e del New York Liquidation Bureau, se soddisfano i criteri di idoneità sopra elencati.

Tutti i giudici e i giudici del sistema giudiziario unificato, i funzionari eletti retribuiti e i membri della legislatura retribuiti sono eleggibili indipendentemente dal loro orario di lavoro.

 

2. I dipendenti rappresentati dall'UUP impiegati presso il SUNY sono idonei se:

  • Sono dipendenti a tempo indeterminato o si prevede che saranno impiegati dallo Stato di New York per l'intero anno solare (i dipendenti assunti su base semestrale sono idonei se soddisfano gli altri criteri sotto indicati) e
  • Ricevere buste paga regolari, bisettimanali e
  • Hanno i requisiti per iscriversi al Programma di assicurazione sanitaria dello Stato di New York e
  • Sono dipendenti accademici a tempo parziale, il cui obbligo professionale consiste principalmente nell'insegnamento di lezioni, che insegnano sei o più ore di credito, ore di contatto o equivalenti di credito o
  • Sono dipendenti professionisti a tempo pieno o
  • Sono dipendenti accademici o professionisti part-time assunti da un'unica università ad una determinata tariffa annuale (16.249 dollari o più tra il 2 luglio 2021 e il 1 luglio 2022).

 

3. I nuovi dipendenti devono soddisfare i criteri di idoneità per partecipare all'HCSA. Il periodo di copertura inizierà a partire dal 61° giorno consecutivo di lavoro. Potrete presentare richieste di rimborso per le spese sanitarie ammissibili sostenute a partire da tale data fino al 31 dicembre dell'anno di piano in cui siete iscritti. Le detrazioni inizieranno a partire dalla prima data di busta paga successiva alla data in cui si ha diritto a presentare le richieste di rimborso.

 


 

Chi non può iscriversi?

I dipendenti rappresentati dal GSEU, occasionali, stagionali, stagionali, a tempo determinato, a pagamento e a ore, nonché i pensionati, non possono partecipare all'HCSA.

Cosa bisogna sapere prima di iscriversi

Per essere rimborsate, le spese devono riguardare l'assistenza sanitaria ricevuta principalmente per la prevenzione o il trattamento di un difetto o di una malattia fisica o mentale. Le spese vive sono generalmente ammissibili se non sono rimborsate dall'assicurazione. Indipendentemente dal fatto che le spese siano sostenute da voi o dai vostri familiari a carico, esse devono essere sostenute durante l'anno del piano o durante il periodo di copertura se l'iscrizione avviene dopo l'inizio dell'anno del piano. Una spesa è sostenuta quando il dipendente o uno dei suoi familiari riceve il servizio sanitario, non quando gli viene fatturato, addebitato o pagato il servizio.

Per essere ammessa al rimborso, una spesa sanitaria deve essere:

  • Per voi o per un dipendente avente diritto
  • Consentito dall'Internal Revenue Code
  • Necessario dal punto di vista medico
  • Non sono rimborsati dall'assicurazione sanitaria o da altri piani di previdenza, né verranno richiesti rimborsi da tali piani.

 

Nota: È possibile ottenere il rimborso solo per le spese sostenute durante il periodo di copertura, il che significa:

  • Se vi iscrivete durante il periodo di apertura delle iscrizioni e rimanete sul libro paga dello Stato per l'intero anno, il vostro periodo di copertura va dal 1° gennaio al 31 dicembre.
  • Se vi iscrivete durante l'anno del piano come nuovi dipendenti, il vostro periodo di copertura inizierà dopo aver completato 60 giorni consecutivi di servizio statale. La copertura terminerà il 31 dicembre.
  • Se ci si iscrive durante l'anno del piano a causa di un cambiamento di stato, il periodo di copertura inizierà quando si riceve la domanda di cambiamento di stato. Tuttavia, il periodo di copertura non potrà avere inizio prima della data dell'evento qualificante. La copertura terminerà il 31 dicembre.
  • Se ci si iscrive durante il periodo di apertura delle iscrizioni e si verifica un cambiamento di stato a metà anno, si avranno due periodi distinti di copertura per il rimborso delle spese.

 


Quando sarò rimborsato?

Le spese possono essere rimborsate non appena voi o i vostri familiari a carico ricevete prestazioni mediche. Una volta che vi siete iscritti all'HCSA e avete deciso quanto volete contribuire, l'importo totale è disponibile in qualsiasi momento durante il periodo di copertura. Non è necessario attendere che il denaro si accumuli sul conto prima di poterlo utilizzare per pagare le spese sanitarie ammissibili. 

 


 

Risparmiare con HCSA

Vi invitiamo a utilizzare il calcolatore fiscale online per stimare le imposte che risparmierete iscrivendosi all'HCSA. Per calcolare i vostri risparmi avrete bisogno delle vostre dichiarazioni dei redditi federali e statali del 2020. I risparmi dipendono da una serie di fattori, quali il reddito da lavoro, lo status fiscale e l'ammontare delle spese sanitarie ammissibili.

Spese ammissibili

Quali spese sono rimborsabili?

È possibile richiedere le spese ammissibili nell'ambito del programma HCSA per i seguenti soggetti:

  • Se stessi
  • Il vostro coniuge
  • Il vostro figlio idoneo
  • Il vostro parente qualificato

 

Un individuo è un figlio qualificante se è un figlio qualificante:

  • Sono cittadini statunitensi, nazionali o residenti negli Stati Uniti, in Messico o in Canada.
  • Hanno un rapporto specifico di tipo familiare con voi
  • Vivere nel proprio nucleo familiare per più della metà dell'anno fiscale
  • Hanno 18 anni o meno (23 anni, se studenti a tempo pieno) alla fine dell'anno fiscale
  • non hanno fornito più della metà del loro sostegno durante l'anno fiscale (e ricevono più della metà del loro sostegno da voi durante l'anno fiscale se sono studenti a tempo pieno di età compresa tra i 19 e i 23 anni alla fine dell'anno fiscale)

 

Un individuo è un parente qualificato se è un parente qualificato:

  • Sono cittadini statunitensi, nazionali o residenti negli Stati Uniti, in Messico o in Canada.
  • hanno un rapporto di parentela specifico con voi, non sono figli qualificati di qualcun altro e ricevono più della metà del loro sostegno da voi durante l'anno fiscale

o                                                    

  • se non esiste un rapporto di parentela specifico con voi, siano membri e vivano nel vostro nucleo familiare (senza violare le leggi locali) per tutto l'anno fiscale e ricevano più della metà del loro sostegno da voi durante l'anno fiscale

Nota: Non esiste un requisito di età per un figlio idoneo se è fisicamente o mentalmente incapace di badare a se stesso. Un figlio idoneo di genitori divorziati è considerato a carico di entrambi, pertanto uno o entrambi i genitori possono creare un HCSA per ottenere il rimborso delle spese sanitarie del figlio.

 

Quali tipi di spese sono ammissibili?

Le spese sono rimborsabili se riguardano servizi sanitari necessari dal punto di vista medico. Le spese devono essere sostenute durante l'anno del piano o durante il periodo di copertura se l'iscrizione avviene dopo l'inizio dell'anno del piano. Di seguito sono elencati alcuni esempi di spese ammissibili ai sensi dell'HCSA. Per ulteriori informazioni sulle spese sanitarie ammissibili, accedere al proprio account per cercare l'elenco delle spese ammissibili.

 

Esempi di spese mediche necessarie ELIGIBILI
Agopuntura Soluzioni per lenti a contatto Farmaci (solo su prescrizione)3 Tasse di laboratorio Servizi psichiatrici e psicologici Vaccinazioni
Trattamento dell'alcolismo Pagamenti in contanti Visite oculistiche Chirurgia laser degli occhi4 Tariffe parodontali Vitamine1
Servizi di ambulanza Stampelle Occhiali da vista2 Prodotti per la cura del ciclo mestruale Terapia fisica Programmi di perdita di peso6
Arti artificiali2 Tariffe dentistiche1 Spese per cani guida e cani di servizio Guaritori naturopatici Programmi di disassuefazione dal fumo Sedie a rotelle
Tiralatte Protesi dentarie Apparecchi acustici & esami Servizi infermieristici1 Chirurgia1,4  
Assistenza chiropratica Test diagnostici Guaritori olistici Scarpe ortopediche1 Telefono per non udenti  
Scienza Cristiana
praticanti
Integratori alimentari1 Trattamenti per l'infertilità Ortodonzia Trapianto di organi  
Lenti a contatto (correttive) Trattamento delle tossicodipendenze Insulina e forniture per diabetici Ossigeno Trasporti5  


1 Per alcuni trattamenti o servizi sanitari, compresi quelli considerati di natura cosmetica, è necessaria una prova scritta della necessità medica da parte del medico curante con la prima richiesta di rimborso e per ogni anno successivo di partecipazione al programma.
2 La data effettiva di sostenimento delle spese (ad esempio, occhiali e protesi) è il giorno in cui l'articolo è disponibile per il ritiro, non la data dell'ordine.
3 Non tutti i farmaci che richiedono una prescrizione medica sono approvati dall'IRS come rimborsabili. I farmaci soggetti a prescrizione medica utilizzati esclusivamente per scopi cosmetici non sono rimborsabili.
4 I fondi non utilizzati destinati all'HCSA non possono essere rimborsati. Prima di iscriversi all'anno di piano successivo, verificare con il proprio medico curante se si è idonei a sottoporsi a un intervento chirurgico prima di destinare i fondi all'HCSA.
5 Deve trattarsi di un intervento chirurgico essenziale e finalizzato all'assistenza medica. Le spese rimborsabili comprendono 16 centesimi al chilometro (2021) per l'uso dell'automobile, le spese di parcheggio, i pedaggi, le metropolitane, gli autobus, i treni e i viaggi aerei.
6 Le spese sostenute per i programmi di dimagrimento possono essere rimborsate solo se un medico prescrive il trattamento come necessario dal punto di vista medico per prevenire, trattare o alleviare una specifica malattia diagnosticata (come ipertensione, diabete o obesità).

 


 

Spese non ammissibili

Alcune spese sanitarie non possono essere rimborsate dall'HCSA, come quelle elencate di seguito.

 

Esempi di spese non ammissibili
Contratti di assicurazione per lenti a contatto Elettrolisi Iscrizioni a club sanitari Premi assicurativi Sostitutivi del pasto2 Sbiancamento dei denti/collegamento
Procedure cosmetiche Attrezzature per l'esercizio fisico1 Rimedi erboristici Articoli/servizi per migliorare la salute generale Farmaci acquistati al di fuori degli Stati Uniti. Lezioni di tennis e altri sport
Chirurgia estetica Corsi di fitness1 Medicine olistiche Consulenza matrimoniale Pilates Lo yoga
Lezioni di danza Trapianto di capelli Rimedi omeopatici Massoterapia1 Pattinaggio  

 

1 Può essere una spesa ammissibile se prescritta da un medico per il trattamento di una specifica condizione medica. È richiesta una prova scritta della necessità medica.
2 Gli alimenti speciali possono essere considerati una spesa ammissibile se prescritti da un medico per il trattamento di una specifica malattia o disturbo e se non sostituiscono il normale fabbisogno nutrizionale. Anche gli alimenti modificati per diete speciali (ad esempio, senza glutine) possono essere considerati idonei, ma solo nella misura in cui il costo dell'alimento speciale superi il costo delle versioni comunemente disponibili dello stesso prodotto. È richiesta una prova scritta della necessità medica.

Farmaci da banco

I costi dei farmaci da banco (OTC) sono rimborsabili attraverso l'HCSA, a condizione che gli articoli siano utilizzati per trattare una condizione medica o una malattia. A partire dal 1° gennaio 2020, i farmaci e le medicine da banco non richiedono più la prescrizione medica scritta per essere rimborsati. Alcune spese OTC, come le vitamine e gli integratori alimentari, non sono rimborsabili a meno che non siano raccomandate da un medico per una condizione medica. Gli articoli di uso generale, come il dentifricio e il balsamo per le labbra, non sono spese ammissibili.


Articoli OTC ammissibili

Trattamenti per l'acne

Afte & trattamenti per le malattie da raffreddamento
Monitor per diabetici, kit per test, strisce &
Apparecchi acustici & batterie Monitoraggio & kit di test (OTC) Propecia (per il trattamento di una condizione medica)
Allergia & medicina sinusale & prodotti Sfregamenti sul petto Pomate per l'eritema da pannolino & creme Trattamenti per le emorroidi Mal d'auto & farmaci contro la nausea Occhiali da lettura (OTC)
Antiacidi Kit per l'analisi del colesterolo & Gocce auricolari & rimozione del cerume Prodotti per l'incontinenza Protezioni occlusali per prevenire il digrignamento dei denti Retin-A (per scopi non cosmetici)
Pomata antibiotica Farmaci per il raffreddore & per l'influenza Gocce oculari Insulina, materiali di analisi & Ortotici Aiuti per il sonno
Prodotti anti-prurito & per le punture d'insetto Preservativi Attrezzature e materiali per gli occhi Lassativi Ortopedico & supporti chirurgici Dispositivi di prevenzione del digrignamento dei denti
Aspirina o altri antidolorifici Lenti a contatto, soluzioni per la pulizia, ecc. Occhiali da vista (OTC) Trattamenti contro i pidocchi Bende OTC & articoli correlati Mal di denti & antidolorifici per la dentizione
Farmaci o trattamenti per l'asma/respiratori Mais & callo rimuovente Trattamenti antimicotici/antiprurito femminili Apparecchiature mediche (per il trattamento di una condizione medica) & riparazioni Prodotti OTC per i dolori dentali, orali e di dentizione &

Prodotti urologici

Bende & articoli correlati (OTC) Gocce per la tosse & pastiglie per il mal di gola Monitor di fertilità (OTC) Monitoraggio medico & dispositivi di test Monitor di ovulazione (OTC) Ausili per la deambulazione (bastoni, deambulatori, stampelle & )
Controllo delle nascite (OTC) Sciroppo per la tosse Kit di pronto soccorso (OTC) Forniture mediche (per il trattamento di una patologia) Antidolorifici Trattamenti di rimozione delle verruche
Monitor della pressione sanguigna Stampelle, bastoni, deambulatori o attrezzature simili (acquisto o noleggio) Farmaci gastrointestinali Prodotti per la cura del ciclo mestruale Test di gravidanza (OTC)

Cura delle ferite (OTC)

 


Articoli OTC non ammissibili
Farmaci a base di erbe Medicine olistiche Rimedi omeopatici Articoli per migliorare la salute generale
Idratanti Balsamo per labbra Dentifricio e spazzolini da denti  

Articoli OTC eleggibili che richiedono una lettera di necessità medica

Integratori alimentari

Vitamine

 

Rimborso chilometrico e di viaggio

Le spese per il chilometraggio e le altre spese di trasporto sono rimborsabili se il trasporto serve principalmente a ricevere le cure mediche ed è essenziale per farlo.

Il chilometraggio è rimborsabile a condizione che la ricevuta, l'estratto conto o la fattura che convalida la visita medica siano presentati insieme alla richiesta di rimborso del chilometraggio. La tariffa chilometrica standard per l'uso di un'automobile per ottenere cure mediche necessarie (come descritto nella sezione 213 del Codice IRS) è di 0,16 dollari per i viaggi effettuati dall'1/1/21 al 31/12/21 e di 0,16 dollari. Per presentare la richiesta di rimborso per il chilometraggio per recarsi a una visita medica o in farmacia, calcolare il chilometraggio sulla fattura/ricevuta effettiva, calcolando come segue: chilometraggio di andata e ritorno moltiplicato per 0,16 dollari per il 2021. Assicuratevi di includere il nome del fornitore di assistenza sanitaria o della farmacia nel modulo di richiesta.

Oltre al rimborso del chilometraggio, è possibile richiedere il rimborso delle spese di parcheggio e pedaggio sostenute in seguito al viaggio per la visita medica. La richiesta di rimborso deve includere la ricevuta del pedaggio e/o del parcheggio, oltre alla fattura o alla ricevuta dell'operatore sanitario che convalida la visita medica.

Per ottenere il rimborso delle spese sostenute in metropolitana o in autobus per cure mediche, visitate il sito web dell'MTA all'indirizzo http://www.mta.info/metrocard/mcgtreng.htm#top e stampate la pagina che indica che la tariffa per una corsa in metropolitana o in autobus locale è di 2,75 dollari. Allegare la stampa al modulo di richiesta di rimborso, insieme alla fattura o alla ricevuta del medico che convalida la visita, per ottenere l'approvazione della richiesta.

Possono essere rimborsate anche le spese di trasporto (compreso il biglietto aereo) verso un'altra città, se il viaggio è principalmente finalizzato e indispensabile per ricevere servizi sanitari necessari dal punto di vista medico. È inoltre possibile includere il costo dell'alloggio non fornito da un ospedale o da un istituto simile. L'importo dell'alloggio non può superare i 50 dollari a notte per ogni persona. L'alloggio è incluso per una persona per la quale le spese di trasporto sono una spesa medica perché viaggia con il dipendente che riceve le cure mediche. Ad esempio, se un genitore viaggia con un figlio malato, è possibile includere fino a 100 dollari a notte come spesa medica per l'alloggio. I pasti non sono inclusi.

Non è possibile includere tra le spese mediche un viaggio o una vacanza effettuati solo per cambiare ambiente, per migliorare il morale o per migliorare la salute in generale, anche se il viaggio viene effettuato su consiglio di un medico.

Cambiamenti di stato

È possibile iscriversi dopo la chiusura delle iscrizioni o durante l'anno di piano se si verifica un evento di cambiamento di stato. È necessario iscriversi entro 60 giorni dall'evento di cambiamento.

Una volta iscritti all'HCSA, non potete cambiare idea. Le detrazioni al lordo delle imposte continueranno per tutto l'anno del piano. Tuttavia, in alcuni casi è possibile modificare la propria scelta, a condizione che sia coerente con il cambiamento della propria situazione familiare. Ad esempio, se vi sposate durante l'anno del piano, potete aumentare l'importo della vostra scelta. Se si perde un dipendente durante l'anno del piano, è possibile ridurre l'importo della scelta. Alcuni eventi, come il matrimonio, la nascita di un figlio o il ritorno al lavoro dopo un'assenza non retribuita, vi permetteranno di iscrivervi durante l'anno. Di seguito è riportato un elenco di eventi di cambiamento di stato ammissibili:

  • Cambiamento dello stato civile legale, come matrimonio, morte del coniuge, divorzio, separazione legale o annullamento.
  • Variazione del numero di persone a carico ammissibili in seguito a nascita, decesso, adozione o affidamento in adozione
  • La fruizione o il rientro da un congedo non retribuito per il dipendente
  • Inizio o fine del rapporto di lavoro del dipendente
  • Aumento o perdita dell'idoneità del coniuge o del dipendente idoneo per la copertura assicurativa sanitaria a causa di un cambiamento di lavoro.
  • L'acquisizione o la perdita dell'idoneità all'assicurazione sanitaria per il raggiungimento di un'età specifica, a causa di un cambiamento dello status di studente o di coniuge, o per altre circostanze consentite.

In caso di cambiamento di status, chiamare il servizio clienti o visitare questo sito web per compilare una domanda di cambiamento di status. La richiesta di cambiamento di stato deve essere presentata entro 60 giorni di calendario dall'evento qualificante, ma il prima possibile per evitare detrazioni indesiderate e non rimborsabili. È inoltre necessario allegare la documentazione a sostegno della richiesta di modifica. Tale documentazione comprende una copia della licenza di matrimonio, della sentenza di divorzio, del certificato di nascita, della sentenza di adozione o del certificato di morte.

La data di decorrenza del nuovo periodo di copertura e del nuovo importo elettorale sarà la data di presentazione della domanda all'amministratore FSA o la data dell'evento qualificante, se successiva. Se vi iscrivete durante l'anno come nuovi dipendenti, il vostro periodo di copertura inizierà dal 61° giorno consecutivo di lavoro. Inoltre, se siete iscritti all'HCSA quando l'anno del piano inizia il 1° gennaio e presentate una richiesta di cambiamento di stato durante l'anno del piano, avrete due periodi di copertura separati in cui le spese devono essere sostenute e saranno rimborsate.

Le richieste di cambiamento di stato saranno accettate durante l'anno del piano per gli eventi che si verificano il 1° novembre 2022 o prima. Le domande ricevute dopo il 1° novembre non saranno accettate perché non potranno essere elaborate in tempo per l'ultima trattenuta in busta paga dell'anno.

Modifiche alle buste paga

Cosa succede se lascio il libro paga durante l'anno del piano?

Se lasciate il libro paga a causa della cessazione del rapporto di lavoro, di un'aspettativa senza stipendio o per qualsiasi altro motivo, e smettete di contribuire al vostro conto, la vostra copertura HCSA terminerà. Sarà comunque possibile presentare richieste di rimborso per le spese che si verificano alla data dell'ultima trattenuta in busta paga o prima. I servizi sanitari ricevuti dopo l'interruzione della contribuzione non saranno rimborsati. Tuttavia, in determinate circostanze, è possibile continuare a partecipare all'HCSA anche dopo aver lasciato il libro paga:

  • Se avete diritto alla copertura COBRA, potete effettuare pagamenti al netto delle imposte direttamente all'amministratore dell'FSA. Tuttavia, con l'opzione di pagamento diretto, non risparmierete sulle tasse. Se lasciate il libro paga durante l'anno del piano e volete continuare la vostra copertura, l'amministratore FSA vi invierà un avviso COBRA che dovrete firmare e restituire entro la scadenza specificata.
  • Prima del pensionamento, della cessazione del rapporto di lavoro o di un'aspettativa programmata, è possibile pre-pagare l'importo scelto aumentando le detrazioni bisettimanali per compensare le detrazioni che si prevede di perdere una volta lasciato il libro paga. Per scegliere questa opzione, è necessario contattare il piano via e-mail all'indirizzo [email protected] il prima possibile per organizzare l'adeguamento delle detrazioni prima di ricevere l'ultima busta paga.
  • Se si rientra nel libro paga durante lo stesso anno di piano, è possibile iscriversi nuovamente se si presenta una domanda di modifica dello stato entro 60 giorni dal rientro nel libro paga. Le domande di modifica dello status saranno accettate durante l'anno di piano fino al 1° novembre 2022.
  • Se si lascia l'assicurazione e poi si rientra nel libro paga, è possibile iscriversi nuovamente, ma solo per lo stesso importo dell'assicurazione che si aveva al momento dell'uscita dal libro paga. Tuttavia, si avranno due periodi di copertura distinti a partire dai quali si potranno sostenere e rimborsare le spese.

Ricordate che, anche se vi iscrivete nuovamente all'HCSA dopo aver ripreso a lavorare, non vi verranno rimborsati i servizi sanitari ricevuti durante il periodo in cui non avete contribuito al vostro conto.

Cosa fare al momento delle tasse

Quando riceverete il vostro W-2 per l'anno fiscale 2022, il salario riportato nella casella 1 sarà già ridotto per riflettere i contributi HCSA dell'anno di piano 2022. Non siete tenuti a presentare alcun modulo fiscale per segnalare i vostri contributi HCSA.

FAQ di HCSA

L'HCSA sostituisce il mio piano medico?

No. Questo programma offre un modo per pagare le spese sanitarie vive ammissibili con denaro al lordo delle imposte. Non è possibile presentare spese per le quali si è ricevuto o si chiederà il rimborso al proprio piano di assistenza sanitaria o ad altre fonti. Dovete prima presentare le richieste di rimborso al vostro piano di assicurazione sanitaria. Una volta appurato il livello di copertura dei costi, dovrete presentare all'HCSA le spese ammissibili rimanenti per ottenere il rimborso.

 

Sono obbligato a partecipare al New York State Health Insurance Program (NYSHIP) per iscrivermi all'HCSA?

No, per iscriversi all'HCSA non è necessario partecipare alla NYSHIP. 

 

Se il mio coniuge o io abbiamo un'altra copertura assicurativa, posso comunque iscrivermi o utilizzare l'HCSA per pagare le spese della mia famiglia?

Sì. È possibile partecipare all'HCSA anche se non si è iscritti alla NYSHIP.

 
Se io e il mio coniuge siamo dipendenti statali, possiamo iscriverci entrambi all'HCSA?

Sì. Tutti i dipendenti statali aventi diritto possono iscriversi all'HCSA. Tuttavia, se entrambi i coniugi si iscrivono, ogni spesa sanitaria può essere rimborsata una sola volta.

 

Quali spese sono rimborsabili nell'ambito del programma HCSA?

L'HCSA può essere utilizzata per rimborsare le spese sanitarie di voi, del vostro coniuge e di chiunque sia definito come figlio o parente avente diritto dall'Internal Revenue Code.

 

Le spese sanitarie del mio convivente possono essere rimborsate dal mio HCSA?

Secondo l'IRS, le spese sanitarie per un partner domestico possono essere rimborsate attraverso l'HCSA se il partner domestico si qualifica come dipendente ai sensi dell'Internal Revenue Code.

 

Le spese rimborsate dall'HCSA possono essere detratte nella mia dichiarazione dei redditi come spese mediche?

No, perché avete già ricevuto un rimborso in dollari esentasse. Solo le spese non rimborsate da un piano assicurativo, da un'altra fonte o dall'HCSA possono essere detratte nella dichiarazione dei redditi.

 

Cosa succede se le mie spese mediche cambiano durante l'anno di piano? Posso aumentare o diminuire i miei contributi HCSA?

No. Secondo le regole dell'IRS, una variazione delle spese mediche non è un evento qualificante che vi consenta di modificare l'importo della vostra scelta HCSA. Pertanto, se le spese mediche aumentano durante l'anno del piano, non è possibile aumentare i contributi HCSA. Se le spese mediche sono inferiori a quelle previste, non è possibile ridurre i contributi HCSA.

 

Se ho un cambiamento di stato ammissibile, posso aumentare o diminuire il mio importo HCSA?

Sì, ma la modifica deve essere coerente con l'evento. L'IRS richiede che l'amministratore dell'FSA consideri i periodi precedenti e successivi alla modifica come due periodi di copertura separati ai fini del rimborso.

 

Se non avevo i requisiti per iscrivermi all'HCSA durante il periodo di apertura delle iscrizioni, ma ottengo l'idoneità durante l'anno del piano, posso iscrivermi a metà anno?

No. Una modifica dell'idoneità non è un evento di cambiamento di stato che consentirebbe l'iscrizione durante l'anno di piano.

 

Cosa succede in caso di pensionamento, cessazione del rapporto di lavoro con lo Stato o congedo non retribuito durante l'anno?

La copertura terminerà quando si lascerà il posto di lavoro e si smetterà di contribuire al conto, a meno che non si pianifichi in anticipo durante le iscrizioni aperte. È possibile versare l'intero contributo annuale prima di lasciare il posto di lavoro, in modo da poter utilizzare il conto per le spese sostenute dopo la cessazione del rapporto di lavoro.

Al momento dell'iscrizione, assicuratevi di indicare il numero di buste paga che prevedete di ricevere prima di lasciare il libro paga. Se non potete pianificare in anticipo, potete comunque continuare a partecipare all'HCSA effettuando i pagamenti COBRA al netto delle imposte direttamente all'amministratore dell'FSA. È inoltre possibile pre-pagare il saldo dell'elezione annuale prima di lasciare il libro paga. Inviate un'e-mail al piano all'indirizzo [email protected] se desiderate organizzare i pre-pagamenti.

 

Sono un professore aggiunto presso un'università statale e non prevedo di ricevere lo stipendio durante i mesi estivi. Questo influirà sulla mia partecipazione all'HCSA?

Sì. Se siete dipendenti a contratto e lasciate il libro paga alla fine del semestre primaverile, la vostra copertura terminerà quando smetterete di contribuire al vostro conto. Tuttavia, è possibile pianificare la copertura durante il periodo di apertura delle iscrizioni. Nella domanda di iscrizione, selezionate un numero inferiore di buste paga per completare i vostri contributi entro la fine del semestre primaverile. In questo modo, la copertura continuerà senza interruzioni anche dopo aver lasciato il libro paga.

 

Cosa succede al denaro sul mio conto se lascio il servizio statale durante l'anno del piano? Posso utilizzarlo dopo aver lasciato il servizio?

Se andate in pensione, lasciate l'impiego statale, vi mettete in aspettativa senza stipendio o smettete di contribuire al vostro conto, il denaro presente nel vostro conto può essere utilizzato solo per i servizi prestati prima di lasciare il libro paga. Tuttavia, se continuate a contribuire all'HCSA anche dopo aver lasciato il lavoro, effettuando pagamenti al netto delle imposte direttamente all'amministratore dell'FSA, o se pagate anticipatamente il saldo della vostra quota annuale prima di lasciare il lavoro, potrete presentare richieste di rimborso per i servizi prestati dopo aver lasciato il lavoro statale.

 

Posso chiedere il rimborso all'HCSA per i servizi ricevuti prima dell'inizio dell'anno di piano se la fatturazione avviene solo dopo l'inizio dell'anno di piano?

Secondo le regole dell'IRS, una spesa qualificata è "sostenuta" nel momento in cui il servizio viene erogato, non quando il servizio viene fatturato (o addebitato) o effettivamente pagato. Pertanto, i rimborsi effettuati durante un anno di piano riguardano solo i servizi medici idonei ricevuti durante lo stesso anno di piano.

 

I servizi di assistenza sanitaria che richiedono un pagamento anticipato al fornitore possono essere rimborsati dall'HCSA in un singolo anno di piano, anche se l'assistenza sanitaria viene erogata nell'arco di più anni di piano?

No. Le norme dell'IRS non consentono di rimborsare le spese mediche attraverso l'HCSA finché non sono state sostenute. Le spese non sono sostenute fino a quando non viene erogato il trattamento, indipendentemente dal momento in cui si paga il fornitore.

 

Come faccio a sapere se l'ortodonzia di mio figlio sarà rimborsata? Come vengono rimborsati i costi dell'ortodonzia se pago il mio fornitore con un piano di pagamento mensile?

Le spese ortodontiche sono rimborsabili. All'inizio dell'anno di piano in cui si richiede per la prima volta il rimborso di tali spese, è necessario presentare una copia del contratto di servizio stipulato tra il paziente e l'ortodontista, che descriva l'accordo/il piano di pagamento.

I costi dell'ortodonzia pagati con un piano di pagamento mensile saranno rimborsati dopo la scadenza di ciascun pagamento mensile. Tuttavia, se il paziente paga anticipatamente l'intero costo del trattamento di ortodonzia, in un determinato anno di piano verrà rimborsato solo il valore dei servizi che verranno forniti durante l'anno di piano. È necessario presentare una richiesta di rimborso per l'importo mensile pro-rata all'inizio o dopo l'inizio di ogni mese di servizio, poiché il rimborso non avverrà automaticamente.

 

Gli impianti dentali sono rimborsabili?

Sì. Gli impianti dentali sono rimborsabili a condizione che non si tratti di un trattamento estetico.

 

L'HCSA rimborserà il costo del mio farmaco da prescrizione, anche se il mio piano assicurativo non ne pagherà una parte?

Tutti i farmaci con obbligo di prescrizione possono essere rimborsati, purché siano utilizzati per il trattamento di una patologia medica. Non possono essere rimborsati i farmaci da prescrizione utilizzati principalmente per scopi cosmetici.

 

I farmaci da banco, i medicinali a base di erbe e i rimedi omeopatici possono essere rimborsati se il medico li prescrive per il trattamento della mia patologia?

I farmaci da banco, i medicinali e i prodotti biologici sono rimborsabili ai sensi dell'HCSA. Gli integratori alimentari e le vitamine sono rimborsabili se raccomandati da un medico per il trattamento di una condizione medica. È necessario presentare una lettera di necessità medica scritta dal medico insieme alla richiesta di rimborso. Tuttavia, i farmaci a base di erbe e i rimedi omeopatici non sono rimborsabili ai sensi dell'HCSA.

 

Le spese di viaggio legate alle cure mediche possono essere rimborsate attraverso l'HCSA?

Sì. L'IRS permette di rimborsare le somme pagate per il trasporto principalmente per le cure mediche. Potete ricevere il rimborso per il chilometraggio dell'auto (16 centesimi per miglio nel 2021), le spese di parcheggio, i pedaggi, le metropolitane, gli autobus, i treni, i viaggi aerei e l'alloggio se le spese sono sostenute principalmente per ricevere cure mediche.

 

Il piano pagherà gli aggiornamenti dei miei occhiali da vista?

Sì. È possibile ottenere il rimborso del costo di aggiornamenti o aggiunte (come il rivestimento antigraffio) alle lenti e alle montature da vista. Non ci sono limiti di importo per gli aggiornamenti o le aggiunte. Non sono rimborsabili gli occhiali senza prescrizione, le garanzie e gli occhiali da sole.